I processori Intel 'Tiger Lake-U' potrebbero supportare la memoria LPDDR5



Intel's Core 'Tiger Lake' microarchitecture could be a point of transition between DDR4 and DDR5 for the company. Prototypes of devices based on the ultra-compact 'Tiger Lake-Y' SoC were earlier shown featuring LPDDR4X memory, although a new device, possibly a prototyping platform, in the regulatory queue with the Eurasian Economic Commission describes itself as featuring a 'Tiger Lake-U' chip meant for thin and light notebooks and convertibles. This device features newer LPDDR5 memory, according to its regulatory filing.

LPDDR5 succede a LPDDR4X come prossimo standard di memoria a bassa potenza del settore, offrendo velocità di trasmissione dati fino a 6.400 MT / s (contro fino a 4.266 MT / s di LPDDR4X) e consuma fino al 30 percento in meno di energia. Questo prototipo presso la CEE utilizzerà sicuramente chip di memoria LPDDR5 inediti dato che le major DRAM Samsung e SK Hynix prevedono di spedire le loro soluzioni di memoria basate su DDR5 solo entro la fine di quest'anno, sebbene la produzione in serie dei chip sia già iniziata da Samsung , in fattori di forma PoP. Un successore del Core Ice di decima generazione, 'Tiger Lake' sarà la seconda microarchitettura CPU di Intel progettata per il suo nodo di fabbricazione di silicio da 10 nm. Sources: KOMACHI_Ensaka (Twitter), Eurasian Economic Commission, Tom's Hardware