Intel 'Tiger Lake' Supporta PCIe Gen 4 e presenta la grafica Xe, dettagliato Phantom Canyon NUC



Intel is working on its next generation gaming-grade NUC, codenamed 'Phantom Canyon.' When it comes out some time in 2020-21, it will feature Intel's 10 nm+ 'Tiger Lake' SoC. Intel detailed this and more in a leaked presentation to industry partners. It describes the launch of of the company's 'Ghost Canyon' NUC in Fall 2019 to succeed the current 'Hades Canyon' gaming NUC. This box features a Core i9-9980HK processor and discrete graphics options. It will be succeeded in 2020-21 (late 2020 or sometime 2021), by the 'Phantom Canyon' NUC that's in development.

Il NUC 'Phantom Canyon' è alimentato da un SoC 'Tiger Lake-U' da 28 W 10 nm + con PCI-Express gen 4. Il pacchetto implementa anche il processore grafico Intel 'Gen 12' derivato dall'architettura Xe su cui sta attualmente lavorando , secondo la pubblicazione cinese PTTWeb. Il NUC presenterà anche opzioni grafiche discrete nella fascia di prezzo delle attuali GTX 1660 Ti e RTX 2060 (da $ 299 a $ 349). Nelle notizie correlate, vediamo sottili suggerimenti che Intel darà al suo bus chipset un aggiornamento importante nelle generazioni future delle sue piattaforme desktop e mobili. Apparentemente, le piattaforme future potrebbero presentare DMI distribuito su 8 corsie anziché 4 su piattaforme attuali, oltre all'aggiornamento a PCIe gen 4. Questa quadruplicazione della larghezza di banda rispetto a DMI 3.0 (PCIe 3.0 x4) è resa necessaria dalla crescita dei dispositivi affamati di larghezza di banda come SSD NVMe, schede grafiche esterne Thunderbolt 3, unità flash USB 3.2, ecc.

Sources: ChipHell, FanlessTech, PTTWeb