limiti di dimensione del rom quasi deragliano la promessa di compatibilità all'indietro di zen2 di amd

Limitazioni delle dimensioni della ROM del BIOS Quasi deragliare la promessa di compatibilità all'indietro Zen2 di AMD

AMD succeeded in delivering on its backwards-compatibility promise for the 3rd generation Ryzen processors on motherboards based on AMD 300-series and 400-series chipsets. This promise was very close to being derailed suggests a community thread on MSI forums. According to MSI representatives active on the forum, the capacity of the SPI flash EEPROM chip that stores the motherboard UEFI firmware is woefully limited to cram in the AGESA ComboAM4 1.0.0.3a microcode on many of its motherboards.

La società ha dovuto apportare diverse modifiche al pacchetto UEFI BIOS attualmente in circolazione come 'beta' per supportare il supporto dei processori Ryzen di terza generazione insieme a AGESA ComboAM4 1.0.0.3a. Innanzitutto, ha dovuto eliminare il supporto per i processori serie A e Athlon basati sul silicio 'Bristol Ridge' a 28 nm. In secondo luogo, ha dovuto (e questo è un grosso problema), calciare il modulo RAID, rompendo SATA RAID su molte delle sue schede madri. In terzo luogo, ha dovuto sostituire il suo programma di installazione Click BIOS 5 ricco di funzionalità con un programma Click BIOS 'GSE Lite' barebone, privo di molte funzionalità del programma originale e dotato di un'interfaccia utente noiosa a bassa risoluzione. Questo programma include ancora alcune funzionalità essenziali esclusive di MSI come A-XMP (che traduce i profili Intel XMP in impostazioni compatibili AMD), Smart Fan e M-Flash. La parte spaventosa? Molti altri marchi di schede madri sembrano utilizzare EEPROM da 16 megabyte sulle loro vecchie schede madri socket AM4. Queste aziende sono soggette a problemi di capacità ROM simili a meno che non mantengano i loro programmi di installazione UEFI leggeri. Le schede madri basate sull'ultimo chipset X570 dispongono di EEPROM da 32 megabyte. Il chipset AMD X570 non supporta solo i processori 'Summit Ridge' e 'Raven Ridge' di prima generazione Ryzen.

Si consiglia di non aggiornare il BIOS della scheda madre AM4 con socket precedente a meno che non si abbia letteralmente un processore Ryzen di terza generazione. Potresti rischiare di perdere funzionalità e interrompere i tuoi volumi RAID. Scopri l'ultima versione del BIOS con il classico microcodice AGESA PinnaclePI 1.0.0.6 e usalo invece.
Source: MSI